13/08/2020

Cistite post-coitale: un’intimità serena è possibile


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, H. San Raffaele Resnati, Milano
Dott.ssa Dania Gambini
Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


CONDIVIDI SU
“Ho 27 anni e da circa un anno soffro di continui episodi di cistite, sempre il giorno dopo il rapporto sessuale (con un partner stabile con cui gli anni scorsi non avevo mai riscontrato questo problema). Purtroppo questo continuo dolore ha un forte impatto sulla nostra vita intima. Inoltre da vari anni soffro di colon irritabile, che potrebbe essere collegato (anche se negli ultimi ho trovato una dieta che mi fa stare un po’ meglio dal punto di vista intestinale). Vorrei rivolgermi a uno specialista che sappia aiutarmi ad affrontare questo problema in maniera integrale (vivo a Verona). Potete darmi un consiglio?”.
Elena

top

Gentile Elena, la cistite post-coitale, ovvero a insorgenza 24-72 ore dal rapporto sessuale, rappresenta un problema frequente e con un impatto rilevante sulla qualità di vita della donna e della coppia. Come dimostrato da diversi studi pubblicati in letteratura, si associa frequentemente alla vestibolite vulvare, un processo infiammatorio cronico del vestibolo vaginale.
Anche la cistite post coitale è la manifestazione clinica di un’infiammazione cronica, scatenata dal traumatismo meccanico del rapporto sessuale in una condizione di ipertono del pavimento pelvico e con conseguente restringimento del lume vaginale: da ciò deriva, durante il rapporto, uno sfregamento dell’uretra e della vescica non adeguatamente protette dal tipico manicotto muscolo-vascolare che si forma con l’eccitazione. Molto spesso le cistiti post-coitali risultano abatteriche (ossia con urinocolture negative), a dimostrazione dell’eziologia infiammatoria.
La terapia, multifattoriale, è basata sull’utilizzo di integratori completi a protezione vescicale, probiotici intestinali e farmaci miorilassanti, in aggiunta a sedute di riabilitazione del pavimento pelvico. Per maggiori approfondimenti la rimandiamo ai link sotto consigliati.
Per sapere dove visita la professoressa Graziottin, può CLICCARE QUI: c’è uno studio anche in Veneto! Un cordiale saluto.

top

Parole chiave:
Cistite post coitale - Dolore ai rapporti - Sindrome dell'intestino irritabile - Vestibolite vulvare / Vestibolodinia provocata

Stampa

© 2020 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico