04/03/2016

Dopo la menopausa: il desiderio ritrovato. Una donna ci scrive due messaggi


Le vostre lettere alla nostra redazione


CONDIVIDI SU
Buongiorno, volevo ringraziarvi per l’articolo che avete pubblicato sul calo del desiderio nella donna in menopausa.
Ne ho parlato con il mio ginecologo e ho ottenuto la prescrizione di estrogeni in ovuli e testosterone in gel spalmabile.
La mia vita sessuale è del tutto cambiata in positivo e ne sono molto felice, mi sembra di essere tornata indietro di decenni!
Grazie ancora per le vostre preziose informazioni!
Cinzia P.

Buongiorno, ogni tanto ho bisogno di scrivervi per ringraziare ancora la professoressa Graziottin per le informazioni preziose che mi ha dato e che i vari ginecologi che ho incontrato nella mia vita non mi avevano mai fornito!
Ho 65 anni e ho ritrovato la mia sessualità che avevo perso con la menopausa.
Non ho potuto fare la terapia ormonale sostitutiva perché soffro di emicrania, e infatti gli ormoni mi procuravano terribili mal di testa come prima della menopausa.
Ma gli ormoni da applicare localmente? Nessuno me ne aveva mai parlato! Ora uso ovuli di estrogeni e testosterone locale, e la mia vita è davvero cambiata.
Un caro saluto,
Cinzia P.

top

Parole chiave:
Disturbi del desiderio - Estrogeni - Menopausa - Terapia ormonale locale - Testosterone

Stampa

© 2016 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico