La scienza del dolore

Graziottin A. Murina F.
Terapia multimodale del dolore vulvare: stili di vita e terapie farmacologiche, riabilitative, antalgiche e chirurgiche
Graziottin A. Murina F. (a cura di), Atti e approfondimenti di farmacologia del corso ECM su "Il dolore vulvare dall'A alla Z: dall'infanzia alla post-menopausa", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 7 aprile 2017, p. 108-117

Ogni terapia dovrebbe essere finalizzata alla cura dei meccanismi eziologici sottesi al disturbo e/o al processo fisiopatologico coinvolto. Questo obiettivo è più difficile da raggiungere nel caso della vulvodinia, a causa dell’eterogeneità dei fattori implicati nell’eziologia del fenomeno...

Tutti gli articoli

La vostra voce: testimonianze e domande

Mioma in rapido ingrossamento, e sospetta cisti endometriosica: come procedere

Ho 31 anni e non ho figli. Giorni fa, in seguito a forti dolori pelvici, ho fatto un'ecografia. Ero già a conoscenza da un anno di avere un mioma di circa 3 centimetri, ma non avevo iniziato alcuna terapia. Il referto dice: «Utero retroverso, con dimensioni superiori alla norma (dl=100.6 mm; dap=58.2 mm; dt=69.5 mm), ad eco struttura di fondo disomogenea; si conferma nodulo isoecogeno, che al controllo odierno misura 47.8 x 42.2 mm...

Tutti gli articoli

Strategie per star meglio

L'ardente impotenza che ci lascia la musica (Claude Debussy, Sonata per violino e pianoforte)

Claude Debussy
Sonata per violino e pianoforte
Allegro vivo
Janine Jansen, violino; Itamar Golan, pianoforte

“Allegro vivo”. Scrive così in partitura Claude Debussy all’inizio della Sonata per violino. Il compositore però sta morendo di cancro. Siamo nel 1917, sono passati appena vent’anni dalla scomparsa di Brahms, del quale abbiamo ascoltato nell’ultima puntata la forza espressiva della Quarta Sinfonia. Ma clima, mondi sonori, linguaggi armonici sono completamente cambiati...

Tutti gli articoli